LEAN ACCOUNTING

Titolo corso LEAN ACCOUNTING: UN INNOVATIVO APPROCCIO ALLA CONTABILITA’ DIREZIONALE
Destinatari Il  corso è rivolto Direttori  industriali e di stabilimento, Direttori Generali, amministrativi e controllo   di gestione interessati a capire come il sistema contabile aziendale può   evidenziare i risultati dell’applicazione della Lean in Azienda. 
Finalità I sistemi tradizionali   di contabilità direzionale basati sulla logica del costo standard di prodotto   hanno evidenziato una complessità gestionale e un’incapacità a misurare i   reali benefici di un’azienda “snella”.La Lean Accounting costituisce un   nuovo sistema di contabilità direzionale per gestire le aziende snelle.   Questo approccio persegue due obiettivi superando i punti di criticità dei   sistemi tradizionali: esso è infatti caratterizzato da grande semplicità e dalla capacità di misurare i risultati della trasformazione snella.Il corso ha la finalità di   presentare le potenzialità della Lean Accounting, di focalizzare l’attenzione   non solo sul controllo degli aspetti economici, ma anche di quelli   prestazionali a livello di “value stream”  (misure come il servizio reso   alla clientela o ricevuto dai fornitori, la rotazione delle scorte,   l’efficienza globale del processo, la velocità del flusso ecc.);  di evidenziare l’importanza di cadenze e   tempestività coerenti con le necessità di interventi rapidi sui core process.

In aula si presenterà dunque un   sistema contabile assai differente dal tradizionale,  significativamente semplificato, con evidenti benefici per le imprese che lo implementano.

Contenuti – Definizione, articolazione e storia della lean accounting- Strumenti e principi

– La relazione tra gli indicatori di performance della lean e la contabilità

– Value stream reporting e reporting aziendale

– Value based pricing.

– L’analisi   del costo del prodotto

– Il ruolo e l’organizzazione aziendale del costo del prodotto nelle diverse culture aziendali

– Target costing, product costing e value stream e le dinamiche di prezzo e costo in relazione al ciclo di vita del prodotto

– L’uso dei costi per le decisioni

– Il processo di semplificazione della contabilità

– Pianificazione e indicatori strategici (SOFP)

 

Metodologia Il corso è caratterizzato da lezione   frontale, esame di case studies e dalla massima interazione tra i   partecipanti.
Businessman, holding sign, placard, smiling
CALENDARIO DIDATTICO

Date: 10/04/2016 – 17/04/2016

(2 giornate)

Orari: 9,00-13,00 e 14,00-18,00

Luogo: BRESCIA – Via Creta 26

presso gli Uffici Assetwork

COSTO DI PARTECIPAZIONE

Costo per partecipante:
800,00 € + IVA

(lunch e coffee break inclusi)

Scontistica:
sconto del 20% sulla quota di iscrizione nel caso di almeno 2 partecipanti della stessa azienda


RICHIESTA PRE-ISCRIZIONE CORSO

Titolo del corso*

N. partecipanti*

Persona da contattare*

Telefono*

Fax*

Email*

   Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196*

   Dichiaro di aver letto le condizioni generali *

* Campi obbligatori

Titolo corso IL CONTROLLO DI GESTIONE: MISURARE PER DECIDERE
Destinatari Il corso è rivolto a Imprenditori, Responsabili Commerciali, Responsabili di Stabilimento, Responsabili Produzione, Controller, Responsabili   Acquisti di organizzazioni che abbiamo già impostato un sistema di misurazione della redditività di prodotto/controllo di gestione.
Finalità La finalità è presentare l’evoluzione delle tecniche e degli   strumenti di calcolo del costo di prodotto e di commessa. Inoltre sarà l’occasione per verificare l’adeguatezza degli strumenti utilizzati   dall’azienda in relazione alle dinamiche del mercato e della competizione esterna.
Contenuti – L’evoluzione del pricing in relazione al costo del prodotto- L’evoluzione dei modelli di calcolo del costo del prodotto- La gestione della distinta base e l’integrazione dei sistemi- La relazione tra contabilità generale e controllo di gestione

– Configurazioni di costo (direct costing, full costing) ed effetto sul calcolo dei margini

– Costi fissi e variabili

– Costi standard e  costi effettivi

– Costi discrezionali

– Gli effetti sul  risultato di esercizio dell’applicazione delle diverse metodologie

– Il target costing

– Cenni di activity based costing

– La rappresentazione e  la rilevazione: costo del venduto, costo della produzione, inventario

permanente ed inventario intermittente

– Confronto d’aula in merito ai sistemi di calcolo utilizzati

 

Durata 3 giorni
Metodologia Il corso sarà connotato oltre che da momenti di lezione frontale, anche e soprattutto da case study e/o da esercitazioni collettive e da un clima d’interazione d’aula.
Businessman, holding sign, placard, smiling
CALENDARIO DIDATTICO

Date:  13/03/2018 – 20/03/2018 – 27/03/2018 (3 giornate)
Orari: 9,00-13,00 e 14,00-18,00
Luogo: BRESCIA – Via Creta 26 – presso gli Uffici Assetwork

COSTO DI PARTECIPAZIONE

Costo per partecipante:
1050,00 € +IVA

(lunch e coffee break inclusi)

Scontistica:
sconto del 20% sulla quota di iscrizione nel caso di almeno 2 partecipanti della stessa azienda


RICHIESTA PRE-ISCRIZIONE CORSO

Titolo del corso*

N. partecipanti*

Persona da contattare*

Telefono*

Fax*

Email*

   Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196*

   Dichiaro di aver letto le condizioni generali *

* Campi obbligatori



Modulo Adesione


Se la Segreteria Formazione ti ha confermato l'attivazione del corso, CLICCA QUI >> per scaricare e compilare il Modulo Adesione.

Titolo corso IL CONTROLLO DI GESTIONE AZIENDALE ATTRAVERSO LA RICLASSIFICAZIONE E L’ANALISI DEL BILANCIO D’ESERCIZIO
Destinatari Il corso è rivolto a Imprenditori, Direttori Amministrativi di PMI che desiderino avvicinare il Controllo di Gestione e comprenderne le logiche.
Finalità La finalità è illustrare ai partecipanti cosa significa Controllo di Gestione e fornire indicazioni operative per un primo approccio al Controllo di Gestione (approccio base) mediante l’utilizzo del Bilancio d’Esercizio riclassificato.
Contenuti – Cos’è il Controllo di Gestione

– Finalità del Controllo di Gestione

– Il Bilancio d’esercizio

  1. I valori iscritti in bilancio: oggettivi, stimati e congetturati
  2. Le scritture di assestamento e rettifica
  3. La classificazione e rappresentazione in bilancio dei dati contabili
  4. Lo schema di Stato Patrimoniale
  5. Lo schema di Conto Economico
  6. L’informativa integrativa di bilancio

– La riclassificazione dello Stato Patrimoniale

  1. La determinazione delle “classi” di valori
  2. Gli schemi di riferimento
  3. Lo Stato Patrimoniale riclassificato per fonti e impieghi
  4. Il concetto di Capitale Circolante “Operativo” netto
  5. Il concetto di Capitale investito
  6. Il concetto di “Posizione Finanziaria Netta”
  7. Lo schema di Stato Patrimoniale per fini gestionali

– La riclassificazione del Conto economico

  1. Le varie “aree” dell’attività aziendale riflesse nel Conto Economico
  2. Il principio di “Competenza Economica”
  3. Gli schemi di riferimento
  4. Il Conto Economico come misura dell’andamento della gestione

– Le relazioni tra utile e cassa ed il concetto di “Rendiconto finanziario”

  1. La “relazione” tra utile e cassa
  2. Il Capitale di Funzionamento ed i flussi di cassa della “Gestione Corrente”
  3. Gli Investimenti ed i flussi di cassa della “Gestione Operativa”
  4. Il concetto di “Autofinanziamento” ed il Rendiconto Finanziario (cenni)

– L’analisi dell’andamento gestionale attraverso la costruzione di indici

  1. Caratteristiche della tecnica di analisi per indici
  2. Gli indicatori di “Solidità” patrimoniale e finanziaria
  3. Gli indicatori di “Liquidità”
  4. Gli indicatori di “Redditività” economica
  5. La relazione fra i diversi indicatori
Durata 2 giorni
Metodologia Il corso sarà connotato oltre che da momenti di lezione frontale, anche e soprattutto da case study e/o da esercitazioni collettive e da un clima d’interazione d’aula.
riclassificazione
Titolo corso IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE PMI
Destinatari Il corso è rivolto a Imprenditori, Direttori Amministrativi di PMI.
Finalità La finalità è fornire ai partecipanti una panoramica complessiva del Controllo di Gestione, delle sue logiche e degli strumenti operativi a supporto della sua implementazione.
Contenuti – Cos’è il Controllo di Gestione o Management Control e l’utilità nelle PMI

– Contabilità Generale e Contabilità Direzionale (o Strategica): le differenze

– Contabilità Strategica e Contabilità Analitica: le differenze

– Controllo di Gestione per Canali di Vendita, Divisione, Business Unit, Filiale, Centro di Costo (per le divisioni aziendali di supporto)

– Budget Economico: presupposti, strumenti e tecniche di pianificazione annuale e mensilizzazione

– Piano Economico: presupposti, strumenti e tecniche di pianificazione pluriennale

– Le differenze tra Budget Economico e Piano Economico

– La Pianificazione Finanziaria: Budget Finanziario/Piano Finanziario

– Il controllo delle previsioni: la pre-consuntivazione mensile del Budget

– Analisi degli scostamenti (deviazioni) tra dati Preconsuntivi (PreActual) e obiettivi pianificati

– Le cause delle deviazioni di Budget: cause Interne e cause Esterne

– Le Contromisure alle deviazioni di Budget – “L’OffSet Economico e Finanziario”

– La revisione periodica del Budget

– La previsione in corso d’anno della chiusura di Bilancio al 31/12 – la “Forecast” Annuale

– Controllo di Gestione strumento strategico nelle scelte aziendali

– Il Controllo di gestione e la sua integrazione nell’organizzazione aziendale

Durata 2,5 giorni
Metodologia Il corso sarà connotato oltre che da momenti di lezione frontale, anche e soprattutto da case study e/o da esercitazioni collettive e da un clima d’interazione d’aula.
controllo_gestione_PMI
CALENDARIO DIDATTICO

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per le statistiche di traffico al sito, senza profilazione. Per maggiori info ti invitiamo a leggere la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi