Project Description

Obiettivo del corso è lo sviluppo di tecniche psicologico – comportamentali necessarie per gestire le diverse dinamiche nella relazione tra operatori, pazienti e caregiver all’interno di una RSA, considerando aspetti di etica socio-sanitaria nell’assistenza alle persone affette da demenza.
La finalità è quella di migliorare le proprie competenze relazionali e di contribuire ad erogare un servizio di qualità, in un’ottica di Customer Care nella centralità della Persona.

Destinatari:

Figure professionali all’interno di una Residenza Sanitaria Assistenziale

Attività e metodologia:

Corso erogato in modalità e-learning, con attenzione sia all’aspetto teorico – psicologico del lavoro sia alla sua applicazione nell’ambito professionale. Dibattiti, esercitazioni, proiezioni e debriefing.
Consegna di dispense riassuntive personalizzate verso fine corso.

Il corso, della durata di 12 ore, è articolato in 3 moduli

1°Modulo – Comunicazione efficace nel rapporto con il Paziente affetto da demenza

  • La gestione del rapporto con il Paziente affetto da demenza: aspetti psicosociali nella relazione d’aiuto, in particolare nella patologia del Morbo di Alzheimer.
  • L’ascolto attivo in RSA: sviluppare al meglio l’arte dell’ascolto per entrare in sintonia con persone affette da demenza.
  • Empatia ed Alzheimer: migliorare tale competenza, in un’ottica di immedesimazione ma non identificazione.
  • Assertività ed Alzheimer: esprimersi con autorevolezza per affrontare eventuali critiche e conflittualità con tali persone.

2°Modulo – Modalità comunicative tra Operatore e Paziente affetto da demenza

  • Le tre diverse modalità comunicative e la loro risonanza nel contesto sanitario.
  • La comunicazione verbale con il Paziente affetto da demenza: le potenzialità della parola per comunicare, coinvolgere e motivare il Paziente.
  • La comunicazione paraverbale: strategie per rendere più funzionale la propria vocalità nel rapporto con l’utente in difficoltà.
  • La comunicazione non verbale: captare segnali e microespressioni incisive nella relazione con il Paziente affetto da demenza.

3° Modulo – La Relazione con Paziente affetto da demenza e Caregiver: area etica socio-sanitaria

  • Aspetti di etica socio-sanitaria della professione in una RSA: l’assistenza al Paziente affetto dal morbo di Alzheimer nella relazione d’aiuto.
  • La relazione con il Caregiver del paziente affetto da demenza: dinamiche da affrontare e competenze fondamentali su cui far leva.
  • Le diverse fasi della vita: vecchiaia, malattia, morte ed elaborazione del lutto; problematiche etiche e psicologiche che caratterizzano tali dimensioni.
  • Coltivare resilienza ed autoefficacia per affrontare in maniera costruttiva situazioni di difficile gestione nelle patologie di demenza.

Richiedi informazioni

Contatta i nostri uffici o compila il form cliccando sul bottone a destra

Contattaci
+39 030 2424337