Il controllo di gestione aziendale attraverso la riclassificazione e l’analisi del bilancio d’esercizio

Titolo corso IL CONTROLLO DI GESTIONE AZIENDALE ATTRAVERSO LA RICLASSIFICAZIONE E L’ANALISI DEL BILANCIO D’ESERCIZIO
Destinatari Il corso è rivolto a Imprenditori, Direttori Amministrativi di PMI che desiderino avvicinare il Controllo di Gestione e comprenderne le logiche.
Finalità La finalità è illustrare ai partecipanti cosa significa Controllo di Gestione e fornire indicazioni operative per un primo approccio al Controllo di Gestione (approccio base) mediante l’utilizzo del Bilancio d’Esercizio riclassificato.
Contenuti – Cos’è il Controllo di Gestione

– Finalità del Controllo di Gestione

– Il Bilancio d’esercizio

  1. I valori iscritti in bilancio: oggettivi, stimati e congetturati
  2. Le scritture di assestamento e rettifica
  3. La classificazione e rappresentazione in bilancio dei dati contabili
  4. Lo schema di Stato Patrimoniale
  5. Lo schema di Conto Economico
  6. L’informativa integrativa di bilancio

– La riclassificazione dello Stato Patrimoniale

  1. La determinazione delle “classi” di valori
  2. Gli schemi di riferimento
  3. Lo Stato Patrimoniale riclassificato per fonti e impieghi
  4. Il concetto di Capitale Circolante “Operativo” netto
  5. Il concetto di Capitale investito
  6. Il concetto di “Posizione Finanziaria Netta”
  7. Lo schema di Stato Patrimoniale per fini gestionali

– La riclassificazione del Conto economico

  1. Le varie “aree” dell’attività aziendale riflesse nel Conto Economico
  2. Il principio di “Competenza Economica”
  3. Gli schemi di riferimento
  4. Il Conto Economico come misura dell’andamento della gestione

– Le relazioni tra utile e cassa ed il concetto di “Rendiconto finanziario”

  1. La “relazione” tra utile e cassa
  2. Il Capitale di Funzionamento ed i flussi di cassa della “Gestione Corrente”
  3. Gli Investimenti ed i flussi di cassa della “Gestione Operativa”
  4. Il concetto di “Autofinanziamento” ed il Rendiconto Finanziario (cenni)

– L’analisi dell’andamento gestionale attraverso la costruzione di indici

  1. Caratteristiche della tecnica di analisi per indici
  2. Gli indicatori di “Solidità” patrimoniale e finanziaria
  3. Gli indicatori di “Liquidità”
  4. Gli indicatori di “Redditività” economica
  5. La relazione fra i diversi indicatori
Durata 2 giorni
Metodologia Il corso sarà connotato oltre che da momenti di lezione frontale, anche e soprattutto da case study e/o da esercitazioni collettive e da un clima d’interazione d’aula.
riclassificazione

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per le statistiche di traffico al sito, senza profilazione. Per maggiori info ti invitiamo a leggere la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi