NOVITÀ LEGISLATIVE: REATI AMBIENTALI.

1.07.2015

Novità legislative: reati ambientali.

Il Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001 quale strumento in ottica preventiva.

La Legge 22 maggio 2015 n.68 recante “Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente” (G.U. Serie Generale n.122 del 28-5-2015) ha introdotto all’interno del codice penale un lungo elenco di reati ambientali (inseriti nel nuovo Titolo VI-bis intitolato “Dei delitti contro l’ambiente”), per una buona parte dei quali è previsto l’essere presupposto per la responsabilità amministrativa dell’impresa. Ne è derivata, così, una importante modifica e integrazione dell’articolo 25-undecies del D.Lgs. 231/01, con data di entrata in vigore 29 Maggio 2015.

Inoltre, la Legge 27 maggio 2015 n. 69 (G.U. n.124 del 30-5-2015), all’articolo 12, ha introdotto alcune modifiche alle disposizioni sulla responsabilità amministrativa degli enti in relazione ai reati societari, che prevedono la modifica e integrazione dell’articolo 25-ter del D.Lgs. 231/01, con data di entrata in vigore 14 Giugno 2015.

Ne consegue che, soprattutto in relazione all’introduzione dei reati colposi, l’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla norma ISO 14001 o registrato EMAS, ancorchè non citato espressamente dal Legislatore (sic!), possa risultare determinante ai fini preventivi ed esimenti, in analogia a quanto disposto dall’art. 30 del D.Lgs. 81/08 per i SGSL OHSAS 18001, per i reati di cui all’art. 25-septies.

 

Per informazioni su tempi e modalità per implementare un sistema di gestione ISO 14001, potete contattare la d.ssa Carla Viganò al numero 030 2424337 oppure via mail c.vigano@assetworksrl.it

 

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per le statistiche di traffico al sito, senza profilazione. Per maggiori info ti invitiamo a leggere la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi